Mese Notizie - Quotidiano di Informazione sulla Valdinievole

MONTECATINI TERME - A seguito di una proposta di istituzione di “strisce rosa” per il parcheggio, l’amministrazione comunale ricorda che a Montecatini, nell’ottica di agevolazione delle fasce più deboli e sensibili (anche se in questo caso per lieti motivi), dal 2013 esiste la possibilità concreta di parcheggiare negli stalli blu per le donne in stato di gravidanza, o mamme nei primi 12 mesi del bambino. Una delibera di giunta di cinque anni fa (vedi allegato) consente infatti alle neo mamme, per le quali rappresenterebbe uno stress inutile la ricerca di un posto auto, di lasciare la propria auto negli spazi riservati alla sosta a pagamento previa presentazione di idonea documentazione. Nello specifico, a vantaggio di tutte le donne incinte e neo mamme, per ottenere il “Permesso rosa” occorre: fotocopia del libretto di circolazione del veicolo (un solo veicolo); certificato medico che attesti lo stato di gravidanza e la data presunta della data del parto; copia di un documento di riconoscimento; pagamento di marca da bollo da € 16,00. Il tagliando, che viene rilasciato dalla Polizia Municipale di Montecatini, è valido fino al compimento del primo anno di età del bambino. E' inoltre possibile, con le stesse modalità di cui sopra, richiedere l'inserimento nelle liste di accesso ai varchi relativi alla ZTL e alle aree pedonali. Il Codice della Strada, ricorda il comandante della Polizia Municipale Domenico Gatto, non contempla né prevede infatti la possibilità di strisce tinteggiate di rosa su suolo pubblico e quindi spazi adibiti a donne in gravidanza. Anche Montecatini Parcheggi e Servizi rilascia permessi per la sosta negli stalli gialli (per residenti), fino ai sei anni di età del bambino: il vantaggio è dedicato ai genitori residenti solo nei quadranti di appartenenza gestiti dalla MP (che, ricordiamo, non contempla tutta la città): è necessario recarsi negli uffici della Società, per ottenere ulteriori informazioni in merito.