Mese Notizie - Quotidiano di Informazione sulla Valdinievole

PESCIA - Importante novità per il gruppo comunale di Protezione Civile di Pescia, che registra la nascita del primo nucleo speciale di ricerca e soccorso. Si è concluso infatti con ottimi risultati il percorso formativo, sul modello dei Vigili del Fuoco, che ha permesso la realizzazione di questo ambizioso progetto, che permetterà di migliorare ulteriormente i già elevatissimi standard operativi di questa struttura di soccorso pubblico. Molto soddisfatto di questa notizia il sindaco Oreste Giurlani che ha così commentato: ”Il nostro territorio, per oltre il 70% montano, è molto frequentato da escursionisti, cacciatori, cercatori di funghi che purtroppo sempre più spesso, perdendosi, danno inizio alle procedure di ricerca e soccorso con grande impiego di volontari sotto la direzione delle forze istituzionali. Il gruppo comunale di Protezione Civile, da sempre fiore all’occhiello dell’amministrazione comunale per professionalità e prontezza operativa, ha, con questo nuovo settore operativo, voluto garantire un alto livello di formazione e preparazione dei suoi operatori, elemento determinante per interventi che garantiscano l’incolumità del disperso e di chi esegue le operazioni di ricerca”. Il corso teorico pratico, molto approfondito, è stato pertanto improntato sull’ utilizzo della cartografia e gps, sull’apprendimento delle tecniche di ricerca, per orientare al meglio le strategie e la scelta delle attrezzature più idonee sulla base della valutazione degli scenari di rischio. “Con questo primo corso si è voluto dare professionalità ai volontari che operano in questo delicato settore- conclude Giurlani-, in cui molto spesso, in altre realtà, abbiamo visto operare persone che si sono dimostrate non adeguatamente preparate, conformandoli agli standard formativi e di equipaggiamento dei Vigili del Fuoco e del Soccorso Alpino”.