Mese Notizie - Quotidiano di Informazione sulla Valdinievole

Entries for ottobre 2015

Capannori antica

Pubblicato il 31 ottobre, 2015

Domenica 1 novembre, dalle ore 9.00 alle ore 19.00, nella sede di piazza Don Cesare Stefani, si rinnova l'appuntamento, fissato ogni prima domenica del mese, con la mostra mercato di antiquariato, collezionismo, artigianato e curiosità Capannori Antiqua, una manifestazione sicuramente giovane, ma già capace di entrare nel novero degli eventi cui gli appassionati di cose antiche, modernariato e vintage non possono rinunciare, per la quantità dei banchi e degli stand e la qualità degli oggetti proposti dagli espositori che hanno aderito.
Tanti collezionisti e antiquari provenienti da tutta la regione presenteranno, sui propri banchi, una infinita distesa di oggetti preziosi e ricercati, reperti trasudanti storia che, mentre raccontano la loro storia, la vita di chi, in passato, li ha posseduti, cercano una nuova casa in cui prolungare una vita già lunga e intensa; saranno migliaia le memorabilia, gli oggetti, le curiosità, in una parola i pezzi di storia, che saranno esposti per soddisfare le esigenze dei collezionisti in cerca di quel particolare tassello che gli manca per completare la loro raccolta: monete, libri, giocattoli, mobili di ogni tipo ed epoca, francobolli, attrezzi da lavoro, vasellame, cimeli militari.
La mostra mercato scambio sarà, come sempre, ad ingresso gratuito; nel corso della giornata sarà possibile usufruire gratuitamente dei parcheggi disponibili in città. Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi a Pinocchio Associazione Culturale e di Comunicazione, che organizza l’evento con il patrocinio del Comune di Capannori, del Centro Commerciale Naturale di Capannori e della Confcommercio Lucca/Massa Carrara, chiamando il 3312098756 o scrivendo a studiopinocchio2006@alice.it.




PONTE BUGGIANESE - Il delegato comunale della Fnp Cisl, Remo Benedetti, ha scritto al sindaco e agli assessori competenti chiedendo che venga completata l'illuminazione pubblica di via Roma fino al confine con il comune di Chiesina Uzzanese. Dopodiché ha esortato anche la parrocchia a rivedere alcune sue scelte. “Sono un fedele parrocchiano - ha detto - e delegato comunale della Fnp/Cisl e per questo fin da sempre ho seguito le iniziative di questa propositura. La cosa che purtroppo è rimasta incompiuta secondo lo spirito per cui è nata è la casa di riposo Madonna del buon consiglio, oggi già data in affitto a Sereni Orizzonti quale residenza per anziani e affidata a privati. Questo lascito e successivamente la costruzione di questa casa di riposo, nata e finanziata da tutto il popolo pontigiano doveva ospitare quelle persone o famiglie che nel tempo si sarebbero trovate sotto la soglia di povertà. In sintesi doveva nascere dalla carità per la carità. Invece questa buona iniziativa alla quale, come sopra ho detto, tutti hanno contribuito con generosità, tra questi anch' io nelle mie possibilità, è stata tradita ed è risultata soltanto, al momento, come un investimento della parrocchia. A questo punto, Casa Emma, altra struttura immobiliare non facente parte della casa di riposo, dovrebbe servire per attività sociali e culturali con aggregazioni di anziani e pensionati che nel loro tempo libero si possano organizzare, tramite la Caritas Diocesana, in momenti di socializzazione e di svago. Ecco perché mi rivolgo sia all'associazione comitato Attività Parrocchiali sia alla Caritas Diocesana che soprattutto questa è ben introdotta in questa specie di carità”



Casciana Antica

Pubblicato il 31 ottobre, 2015

Domenica 15 novembre, dalle ore 9.00 alle ore 19.00, dopo un lungo e scrupoloso lavoro di preparazione, inizia la nuova 'avventura' della mostra mercato scambio di antiquariato, artigianato, collezionismo e vintage Casciana Antiqua.
L'appuntamento è fissato in piazza Garibaldi, quella davanti le terme; l'evento è organizzato da Pinocchio Associazione Culturale e di Comunicazione, in collaborazione con la locale Pro Loco e con il patrocinio dell'Amministrazione comunale di Casciana Terme Lari, la manifestazione si terrà ogni terza e quinta domenica di ogni mese.
In piazza, tanti collezionisti e antiquari arrivati da ogni parte della regione, che sui propri variopinti banchi presenteranno una infinita distesa di veri e propri reperti trasudanti storia, oggetti preziosi e ricercati, memorabilia, curiosità: antichità e curiosità esposte per venire incontro alle esigenze dei collezionisti in cerca di quel particolare tassello che gli manca per completare la loro raccolta: monete, libri, giocattoli, mobili di ogni tipo ed epoca, francobolli, attrezzi da lavoro, vasellame, cimeli militari.
La mostra mercato scambio sarà, come sempre, ad ingresso gratuito; nel corso della giornata sarà possibile usufruire gratuitamente dei parcheggi disponibili in città. Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi a Pinocchio Associazione Culturale e di Comunicazione, chiamando il 3312098756 o lo 0572478059, oppure scrivendo a studiopinocchio2006@alice.it.


Galleria Immagini

  • Casciana Antica


Antiquariato a Margine Coperta

Pubblicato il 31 ottobre, 2015

Martedi 8 Dicembre è in programma il primo, interessante appuntamento con il mercatino dell'antiquariato a Margine Coperta: l'iniziativa è del Comune di Massa e Cozzile, che ne ha affidato l'organizzazione a Pinocchio Associazione Culturale e di Comunicazione; la centralissima piazza della Resistenza, a Margine Coperta, dalle ore 9 fino a tutto il pomeriggio ospiterà L'Antico Mercatino Della Strada, un vero e proprio evento che, in seguito, tornerà a rinnovarsi ogni seconda domenica del mese, mantenendo invariata la sede.
Saranno presenti in piazza tantissimi banchi su cui trovare ogni tipo di oggetto; in questa edizione di esordio, in particolare, tutto quanto può essere utile per fare un regalo particolare, visto l'avvicinarsi delle festività natalizie: oggettistica, libri, fumetti, quadri, mobili, vintage e tanto ancora.
In piazza si daranno appuntamento tanti espositori provenienti da ogni parte della Toscana per presentare, sui propri variopinti banchi, migliaia e migliaia di oggetti preziosi e ricercati, memorabilia, curiosità; anche i collezionisti più attenti potranno cercarvi quel particolare tassello che gli manca per completare la loro raccolta, monete, libri, giocattoli, mobili di ogni tipo ed epoca, francobolli, attrezzi da lavoro, vasellame, cimeli militari.
La mostra mercato scambio sarà ad ingresso gratuito; per maggiori informazioni è possibile rivolgersi al Comune di Massa e Cozzile, assessorati alla Cultura, al Turismo e alle Attività Produttive, o agli organizzatori, Pinocchio Associazione Culturale e di Comunicazione, chiamando il 3312098756 o lo 0572478059, oppure scrivendo a studiopinocchio2006@alice.it.


Galleria Immagini

  • Antiquariato a Margine Coperta



Monsummano Voglia di riscatto: è questa la parola d'ordine in casa Enegan Pallavolo Monsummano alla vigilia della terza partita di campionato della Serie C Solari. Dopo l'amara sconfitta di sette giorni fa in casa del Volley Peccioli (3/2 lo score), domani sera (sabato 31 ottobre, ore 21,15) le biancoblù ricevono al PalaCardelli di piazza Pertini Omf Capannoli, che nell'ultimo turno ha battuto il Volley Elba '97. La squadra di head coach Davide Saielli, dell'assistent coach Eleonora Arfaioli e del dirigente tecnico Sergio Fanti cerca la seconda vittoria nel girone B, dopo quella arrivata nella giornata d'esordio contro i Vigili del Fuoco Grosseto. “Massima concentrazione e lavoro meticoloso per evitare lunghe pause sono stati gli aspetti principali su cui si è incentrato il nostro lavoro settimanale prima di questa sfida -spiega Saielli- naturalmente servirà molto carattere e buona capacità di gestione dell’errore per l'intera durata della partita se vogliamo mettere pressione e fare bene contro le pisane”. Per quanto riguarda la formazione, lo staff tecnico deve registrare le condizioni non ottimali di Valentina Argentieri, che ha saltato in via precauzionale una seduta di allenamento per un problema alla spalla.


Galleria Immagini

  • TERZA GARA DI CAMPIONATO PER LA SERIE C SOLARI  AL PALACARDELLI ARRIVA CAPANNOLI




PONTE BUGGIANESE - Un evento straordinario interesserà il prossimo 9 novembre la Comunità di Ponte Buggianese con l’inaugurazione del “Centro di Documentazione dell’Eccidio del Padule di Fucecchio”, presso la Dogana del Capannone, che vedrà la presenza del Ministro degli Affari Esteri della Repubblica Federale di Germania Frank - Walter Steinmeier e del Ministro degli Affari Esteri della Repubblica Italiana Paolo Gentiloni.
Parteciperanno alla Cerimonia molte altre Autorità a partire dal Rappresentante della Regione Toscana (quasi sicuramente con il Presidente Enrico Rossi), che hanno accolto l’invito del Sindaco di Ponte Buggianese Pier Luigi Galligani e dei Sindaci degli altri quattro Comuni teatro dell’Eccidio del 23 agosto 1944 (Monsummano Terme, Larciano, Fucecchio e Cerreto Guidi).
La strage del Padule di Fucecchio è ancora viva nella memoria della Comunità e questo evento contribuisce alla promozione di quella politica, perseguita in questi anni, che ha come obiettivo quello di tramandare alle giovani generazioni la memoria dei massacri perpetrati dai nazistifascisti durante l’ultimo conflitto mondiale che è per tutti noi componente essenziale della memoria repubblicana e rappresenta un’inestinguibile fonte di legittimazione della democrazia antifascista e fondamento della nostra Costituzione.
L’Italia e la Germania hanno avviato un cammino che, senza dimenticare o giustificare quanto avvenuto, mantenendo fermo il ricordo e la condanna delle stragi di innocenti, intende lavorare per riconciliare e proseguire nel cammino di pace indicato dai padri fondatori l’Unione Europea.
La Cerimonia avrà inizio alle ore 9,30, con la deposizione di una corona di alloro presso il Cippo Commemorativo situato in Piazza Martiri del Padule ad Anchione, da parte dei Ministri degli Esteri, che, successivamente, raggiungeranno la Dogana del Capannone, ove troveranno ad attenderli tutti gli altri intervenuti.
Dopo i saluti e gli interventi si procederà all’inaugurazione del “Centro di Documentazione dell’Eccidio del padule di Fucecchio”, realizzato con fondi della Repubblica Federale di Germania e sarà l’occasione di segnare una prima tappa delle attività che saranno ospitate all’interno dell’edificio storico più antico del Comune di Ponte Buggianese, che è stato oggetto, negli ultimi anni, di un consistente ed impegnativo intervento di recupero, con il concorso della Regione Toscana, della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, del Consorzio di Bonifica del Padule, oltre al Comune stesso.
Successivamente è previsto un momento di incontro informale con i Cittadini a partire dai Familiari delle Vittime dell’Eccidio e con delegazioni degli Istituti scolastici del territorio.
I rappresentanti degli organi di stampa interessati a seguire l’evento potranno accreditarsi tramite il Servizio per la Stampa e la Comunicazione Istituzionale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) secondo modalità che verranno diramate dallo stesso Servizio Stampa MAECI nei prossimi giorni. Per eventuali informazioni si prega di rivolgersi allo 06.36913432 – 8573).


Galleria Immagini

  • Inaugurazione del “Centro di Documentazione dell’Eccidio del Padule di Fucecchio”  presso la “Dogana del Capannone”.