Mese Notizie - Quotidiano di Informazione sulla Valdinievole

Entries for luglio 2018

FIERA D’AGOSTO E SAGRA DEL BRIGIDINO

Pubblicato il 31 luglio, 2018

LAMPORECCHIO - L’edizione 2018 della tradizionale Fiera di Lamporecchio porterà con sé tante novità. Per il secondo anno patrocinata dalla Regione Toscana, anche la Fiera di quest’anno nasce dalla preziosa collaborazione fra Amministrazione comunale e Associazione Commercianti di Lamporecchio, che insieme hanno dato vita a un programma ricco e vario anticipato, come ormai da tradizione, da alcuni eventi collaterali e dal concerto estivo della Banda comunale Giacomo Puccini. I giorni di martedì 7 e mercoledì 8 agosto, meglio noto come “Fierino”, saranno le serate clou, due appuntamenti da non perdere in cui ogni angolo del paese sarà animato da eventi e intrattenimento per tutti i gusti, dalle famiglie ai più giovani. Tornano i truck dello street food con le loro specialità e, nella centrale via Vitoni, sarà allestito un mercato dell’artigianato. Un programma variegato di eventi: dagli artisti di strada alle band dal vivo e naturalmente l’immancabile Luna Park in piazza Salvo d’Acquisto. Ma l’indiscusso protagonista sarà ancora una volta il brigidino, il dolce di Lamporecchio famoso in tutta Italia, che verrà distribuito per le vie del paese durante la serata del martedì, accompagnato dagli sbandieratori della contrada Caracosta di Cerreto Guidi.
Per info:
http://www.visitlamporecchio.it/fiera-dagosto-sagra-del-brigidino-dal-28-luglio-all8-agosto-2018/


Galleria Immagini

  • FIERA D’AGOSTO E SAGRA DEL BRIGIDINO



Dopo l’appello di un paio di settimane fa, il sindaco Oreste Giurlani torna sul tema del grande caldo dopo avere ricevuto le previsioni del Lamma regionale che prospettano diversi giorni di alte temperature. “Visto che le previsioni dicono che stiamo entrando in una fase veramente torrida- spiega il primo cittadino pesciatino- ho voluto allertare di nuovo i cittadini, mettendoli in guardia dei pericoli che questo caldo determina e consigliando alcuni comportamenti utili in questa difficile situazione metereologica”. Giurlani ha diramato un messaggio, che avrà la massima diffusione utilizzando tutti i sistemi di informazione a disposizione, invitando i cittadini di Pescia a seguire almeno 10 regole d’oro per affrontare il caldo:
bere molto;
2. non uscire nelle ore più calde (11.00 alle 17.00)
3. aprire le finestre al mattino presto e a sera a sole calato, tenere l’ambiente in penombra durante le ore calde della giornata;
4. rinfrescare l’ambiente in cui si soggiorna;
5. coprirsi quando si passa da un ambiente molto caldo ad uno con aria condizionata;
6. indossare indumenti leggeri e di colore chiaro;
7. in caso di uscita indossare cappellini ed occhiali scuri;
8. in caso di mal di testa,dovuto a colpo di sole, bagnarsi il con acqua fresca;
9. consultare il medico in caso di pressione alta;
10. consultate il medico anche per assumere regolarmente integratori salini.
Per qualsiasi consiglio od emergenza, oltre al 118, i cittadini possono telefonare: - portineria comunale 0572-4920;
- Protezione Civile tel. O572- 476923;
- sportelli sociali, dal lunedì al venerdì, orario ufficio, 0572-492357




PESCIA - Importante novità per il gruppo comunale di Protezione Civile di Pescia, che registra la nascita del primo nucleo speciale di ricerca e soccorso. Si è concluso infatti con ottimi risultati il percorso formativo, sul modello dei Vigili del Fuoco, che ha permesso la realizzazione di questo ambizioso progetto, che permetterà di migliorare ulteriormente i già elevatissimi standard operativi di questa struttura di soccorso pubblico. Molto soddisfatto di questa notizia il sindaco Oreste Giurlani che ha così commentato: ”Il nostro territorio, per oltre il 70% montano, è molto frequentato da escursionisti, cacciatori, cercatori di funghi che purtroppo sempre più spesso, perdendosi, danno inizio alle procedure di ricerca e soccorso con grande impiego di volontari sotto la direzione delle forze istituzionali. Il gruppo comunale di Protezione Civile, da sempre fiore all’occhiello dell’amministrazione comunale per professionalità e prontezza operativa, ha, con questo nuovo settore operativo, voluto garantire un alto livello di formazione e preparazione dei suoi operatori, elemento determinante per interventi che garantiscano l’incolumità del disperso e di chi esegue le operazioni di ricerca”. Il corso teorico pratico, molto approfondito, è stato pertanto improntato sull’ utilizzo della cartografia e gps, sull’apprendimento delle tecniche di ricerca, per orientare al meglio le strategie e la scelta delle attrezzature più idonee sulla base della valutazione degli scenari di rischio. “Con questo primo corso si è voluto dare professionalità ai volontari che operano in questo delicato settore- conclude Giurlani-, in cui molto spesso, in altre realtà, abbiamo visto operare persone che si sono dimostrate non adeguatamente preparate, conformandoli agli standard formativi e di equipaggiamento dei Vigili del Fuoco e del Soccorso Alpino”.



ATTI VANDALICI AI CIPPI DI PONTE BUGGIANESE

Pubblicato il 28 luglio, 2018

PONTE BUGGIANESE - Sono stati compiuti atti vandalici a danno dei Cippi commemorativi dell’Eccidio del Padule di Fucecchio che si trovano ai margini del padule in località Capannone e Piaggione. I Cippi sono stati fortemente danneggiati ad opera di ignoti, probabilmente, nella scorsa nottata. Gli stessi sono stati divelti con rottura della parte marmorea delle lapidi. La segnalazione è avvenuta per mezzo dei familiari delle Vittime dell’Eccidio che hanno considerato questi atti una vera e propria profanazione.
Lo scrivente Sindaco si è subito recato in sopralluogo con la Polizia Municipale per verificare l’entità dei danni e si è attivato il procedimento di denuncia contro ignoti. La vicenda è stata inoltre immediatamente segnalata al Comandante della locale stazione dei Carabinieri.
L’Amministrazione Comunale condanna fermamente tale episodio, lesivo della memoria di tutta la comunità locale ed esprime la ferma vicinanza ai familiari delle vittime ed alla popolazione della frazione di Anchione.
L’Amministrazione si impegna, altresì, a provvedere al pronto ripristino dello stato dei luoghi e dei cippi che dovranno tornare alle condizioni originarie prima del 23 agosto giorno delle Cerimonie di Commemorazione.


Galleria Immagini

  • ATTI VANDALICI AI CIPPI DI PONTE BUGGIANESE
  • ATTI VANDALICI AI CIPPI DI PONTE BUGGIANESE
  • ATTI VANDALICI AI CIPPI DI PONTE BUGGIANESE


"PER MONTECATINI DARSI ALL'IPPICA PUO' FAR BENE!

Pubblicato il 26 luglio, 2018

MONTECATINI TERME - L’Ippodromo Snai Sesana ospita sabato 28 luglio il Premio Nibbio Alato, prova del Campionato delle Stelle, con guide amatoriali e senza frusta, corsa le cui aliquote scommesse saranno devolute appunto al Nibbio Alato da Snaitech attraverso IZIlove Foundation. L’evento è stato presentato questa mattina in conferenza stampa in Municipio. Il Sindaco Giuseppe Bellandi: “E’ una serata importante per il nostro ippodromo, che si appresta a vivere i suoi momenti più belli della stagione, che culmineranno dall’11 al 15 agosto, con le serate che si avvicinano al Gp Città di Montecatini del 15 agosto, e lo è a maggior ragione per gli obiettivi di solidarietà che si pone il Premio Nibbio Alato di sabato sera, per il quale ringrazio sia Snaitech che il Circuito Ippico Benefico delle Stelle per la sensibilità dimostrata nel rivolgersi al centro che si occupa di cavalli anziani. Un’ottima occasione per non mancare alla serata”. Alberto Foà - Circuito Ippico-Benefico delle Stelle "Le corse delle Stelle sono sempre occasione di sport, passione e amore per i cavalli, ma anche -e forse soprattutto- di festa e divertimento. Ovunque si gareggi lo si fa con il gusto di incontrarsi tra amici (che in pista diventano avversari) e appunto di divertirsi cercando di divertire e facendo del bene. Ovunque, ma a Montecatini più di ovunque e specialmente in questi due appuntamenti. Perché il Sesana è magico e ogni granello di sabbia è intriso di storia e di storie e perché dedicare una corsa al recupero dei cavalli a fine carriera è un dovere e insieme, anche se è poco, un piacere sentito. Quanto all'11 agosto, tutta la serata sarà dedicata ad Amandola, a una città -che significa persone- duramente colpita dal sisma del 2016. E oltre a a scendere in pista -senza frusta e con il cuore- offriremo al sindaco di Amandola un piccolo grande assaggio del cd musicale che stiamo realizzando e uscirà a novembre, con l'intero ricavato devoluto, appunto, ad Amandola". Edoardo Fanucci – DIrezione Pd Nazionale (che correrà sabato 28): “Sostenere il recupero dei cavalli malati e anche il comune di Amandola, con cui la città di Montecatini ha stretto da tempo un legame indissolubile, è un segno di grande maturità. Il Circuito delle Stelle nel nostro Sesana offre ancora una volta un’occasione di divertimento, di svago ma anche di generosità con due Premi, in altrettante serate, dall’indubbio valore per tutte quelle persone che dedicano ai cavalli la propria esistenza e per chi sta faticosamente lottando per ripartire dopo un terremoto”. Simone Maceroni del Progetto The Ransom ha consegnato in sala consiliare a Samanta Catastini del Nibbio Alato l'assegno da oltre 6mila euro raccolti con le donazioni di appassionati ed operatori originariamente destinati all'acquisto e al recupero del cavallo Italiano ma poi - recuperato in altro modo Italiano - destinati, per scelta dei sottoscrittori, al centro e all'attività del Nibbio Alato che si occupa appunto di adozioni e recupero, cure e mantenimento dei cavalli anziani del trotto, dismessi, abbandonati o maltrattati.

Nel corso della conferenza l’attenzione è stata spostata anche sulla grandissima "4 giorni di Montecatini" a metà agosto e in particolare della serata dell'11 agosto quando all’Ippodromo Sesana Snai, oltre alla tradizionale sfida delle Pariglie e a un importante evento al Trotto Montato, si disputerà il Premio StellexAmandola, corsa delle Stelle con al via tra gli altri Bellandi, Fanucci, Foà, la straordinaria cantante Petra Magoni e altri due montecatinesi, l'ex ciclista Claudio Chiappucci e l'amazzone Caterina Dami.

I proventi di questa corsa saranno destinati (sempre tramite IZIlove Foundation) al Progetto StellexAmandola che prevede tra l'altro la pubblicazione in autunno di un cd benefico i cui ricavi saranno interamente destinati a favore del comune terremotato di Amandola, gemellato con il Comune di Montecatini.

La sera dell'11 agosto sarà presente all'Ippodromo anche il Sindaco di Amandola Adolfo Marinangeli.


Galleria Immagini

  • "PER MONTECATINI DARSI ALL'IPPICA PUO' FAR BENE!



BUGGIANO - Uno spazio condiviso, un luogo di aggregazione e socializzazione, una scuola più aperta e più inclusiva. Nasce a Buggiano “Pezzettino”, spazio educativo dedicato alla fascia di età 0-6. Il progetto del Comune di Buggiano sposa le più innovative teorie sull’educazione e sulla cura del bambino che prediligono luoghi inclusivi in cui il bambino possa confrontarsi sia con i coetanei che con bambini di età diverse, luoghi in cui venga dato spazio alle esperienze sensoriali e che siano aperti all’esterno. Proprio questa settimana si è svolta in Piazza del Grano una prima sperimentazione di questo nuovo servizio con bambini di diverse fasce di età a giocare insieme in un luogo simbolo del paese. “L’obiettivo di questo progetto – spiega il sindaco di Buggiano Andrea Taddei – è quello rispondere in primo luogo ai bisogni delle famiglie che, in una società complessa come la nostra, sono in continuo cambiamento. La flessibilità oraria di questo nuovo servizio vuole offrire loro l’opportunità di far frequentare ai bambini un nuovo centro per l’infanzia, che possa favorire un equilibrato sviluppo psico-fisico e la possibilità di socializzare attraverso interventi educativi qualificati che prevedono la continuità e lo scambio delle esperienze. Vogliamo migliorare ulteriormente la qualità dei servizi educativi”. Il progetto di realizzazione di questo nuovo spazio prenderà il via con l’inizio del prossimo anno scolastico e la struttura scelta è lo storico palazzo Carozzi Sannini. Il servizio verrà gestito direttamente dal Comune che per la realizzazione del progetto è riuscito ad ottenere il finanziamento del MIUR (Ministero Istruzione Università Ricerca). “Visto che la scuola dell’infanzia di Buggiano e l’asilo nido comunale – continua il sindaco – condividono la stessa struttura abbiamo deciso di realizzare al suo interno questa nuova area, che rappresenta un primo passo verso la realizzazione di un vero e proprio polo dell’infanzia 0-6. Pezzettino sarà uno spazio di scambio e condivisione di esperienze tra le metodologie educative della scuola dell’infanzia e del nido e potrà accogliere i bambini che già frequentano il nido e la scuola dell’infanzia, ma anche quei bambini che, per la prima volta, vorranno fare l’esperienza di giocare e imparare insieme ai loro pari. Inoltre la contaminazione fra asilo nido e scuola dell’infanzia renderà più facile e naturale ai bambini più piccoli il passaggio alla scuola materna”. Lo spazio sarà aperto dal 3 settembre 2018 dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 11.30 e nel pomeriggio dalle 16.30 alle 18.00. Sarà possibile iscriversi direttamente presso l’Ufficio Servizi Scolastici del Comune. Oltre alla condivisione di uno spazio tra bambini della fascia di età 0-6, l’altra grande novità rappresentata da questo spazio è la metodologia dell’offerta formativa; infatti le attività prevedranno uscite fuori dalla scuola per percorrere e occupare gli spazi del paese: piazze, prati, argini, oliveti, Villa di Bellavista, il palazzo comunale e tutti quei luoghi che permettano nuove occasioni di esplorazione, di ricerca e di scoperta per i bambini. Le attività sono progettate tenendo conto della centralità dell'arte nell'esperienza quotidiana con la creazione di un vero e proprio atelier. Tutta la programmazione sarà il risultato di un tavolo comune permanente tra amministrazione, scuola, nido e famiglie dove si incontreranno idee e progetti condivisi nell’intento di realizzare una rete che possa davvero rappresentare un sostegno per la crescita e lo sviluppo dei bambini.


Galleria Immagini

  •  UN NUOVO SPAZIO EDUCATIVO PUBBLICO RIVOLTO AI BAMBINI FINO A 6 ANNI


POSTI BIMBO A PONTE....

Pubblicato il 24 luglio, 2018

PONTE BUGGIANESE - L’Amministrazione Comunale di Ponte Buggianese informa che è stato pubblicato l’avviso finalizzato alla manifestazione di interesse per la stipula di
convenzioni per “l’acquisto di posti-bambino”.
Possono presentare manifestazione di interesse le strutture educative per la
prima infanzia accreditati ed autorizzati.
Contemporaneamente è stato pubblicato l’avviso rivolto ai cittadini residenti
con bambini in età utile per la frequenza di un servizio educativo per la prima
infanzia (3/36 mesi).
Per entrambi gli avvisi le relative manifestazioni di interesse devono pervenire
all’ufficio protocollo dell’ente entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 25 agosto
2018 secondo le modalità contenute nei relativi avvisi disponibili e scaricabili
sul sito del Comune di Ponte Buggianese: www.comune.ponte-buggianese.pt.it.
Per informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Servizi Scolastici, Piazza del
Santuario 2, Ponte Buggianese – telefono 0572/932130.
L’ufficio è aperto al pubblico nei giorni di Martedì e Venerdì con orario
8.00/13.00.




BUGGIANO - Maxi bonifica nel Comune di Buggiano. Sono partite le operazioni di smaltimento di oltre 1000 metri quadrati di amianto nel Comune di Buggiano.
Ad essere bonificate saranno varie strutture fra cui la storica discoteca Full Stop, la cui copertura è interamente rivestita di eternit. “Le operazioni di smaltimento dell’amianto – spiega il sindaco di Buggiano Andrea Taddei - sono partite a seguito di un esposto pervenuto in Comune in cui ci venivano segnalate varie strutture con la presenza di eternit. Abbiamo quindi immediatamente, così come previsto dalla legge, dato il via alla procedura di bonifica che ha visto in un primo momento il coinvolgimento da parte dell’Asl per una valutazione. Quindi sono state emesse le varie ordinanze di smaltimento”. I costi di smaltimento sono tutti a carico dei proprietari. “Le operazioni di smaltimento - continua il sindaco - avvengono in totale sicurezza per la cittadinanza. La legge prevede infatti che a smaltire l’amianto debba essere una ditta specializzata nel trattamento di materiali pericolosi”. In un primo momento l’amianto viene fissato con un materiale sigillante che non permette lo sfaldamento delle lastre di eternit, evitando in questo modo la formazione della polvere di amianto, particolarmente nociva per la salute pubblica. Una volta avvenuta la messa in sicurezza del materiale, quest’ultimo verrà rimosso e incapsulato in appositi pacchi che non permettono la fuoriuscita e il contatto con l’esterno. L’eternit verrà quindi trasportato in impianti specializzati per il trattamento di questo tipo di materiali.


Galleria Immagini

  • AL VIA LE OPERAZIONI DI RIMOZIONE DI OLTRE 1000 METRI QUADRATI DI AMIANTO


MUNICIPIO COLORATO DI ROSSO

Pubblicato il 21 luglio, 2018

MONTECATINI TERME - Anche il Municipio di Montecatini si è illuminato di rosso ieri sera 20 luglio, seguendo metaforicamente il percorso tracciato dalla fondatrice di Special Olympics Eunice Kennedy Shriver, esattamente mezzo secolo fa. L'iniziativa “Light Up for Inclusion” ha visto infatti riflettere la luce rossa del Movimento, simbolo di lotta alla discriminazione ed all'emarginazione, su numerosi monumenti, stadi ed edifici storici presenti in ogni parte del mondo: dalle cascate del Niagara al London Eye, dall'Empire State Building al Sydney Opera House. In Italia, tra i diversi, sono stati illuminati il Maschio Angioino di Napoli, i Sassi e la Chiesa di San Pietro Caveoso di Matera, la Fontana Luminosa dell'Aquila. ANCHE Montecatini, sede dal 4 al 10 giugno scorsi dei 34 Giochi Nazionali Estivi Special Olympics, una settimana di emozioni, giochi, abbracci, sorrisi e anche medaglie nel pieno spirito dell'inclusione sociale, ricordi che hanno lasciato tracce indelebili in città, non ha mancato l'appuntamento con il 20 luglio. Un ringraziamento alla Music Staff di Paolo Grossi per l'importante supporto tecnico.


Galleria Immagini

  • MUNICIPIO COLORATO DI ROSSO
  • MUNICIPIO COLORATO DI ROSSO



MONTECATINI TERME - Il Criterium Nazionale rappresenta tradizionalmente la festa del settore giovanile. Si tratta di un evento che coinvolge tutta la federazione: tiratori, tecnici, dirigenti e famiglie. Questa mattina in sala consiliare a Montecatini è stato presentato l’evento alla presenza del sindaco Bellandi, dell’assessore De Paola, dell’assessore di Pieve a Nievole Bettarini, del vice presidente nazionale Fitav Fiori, dei campioni Albano Pera, Marco Innocenti, del delegato regionale Nencioni e del consigliere Innocenti. L’evento prevede una gara individuale ed una gara a squadre per Associazioni Sportive dilettantistiche denominata Coppa Italia. Nella giornata di sabato 21 luglio alle ore 17.45 si svolgerà, alla presenza delle personalità istituzionali, la cerimonia d’apertura: una manifestazione imponente. Per la ventinovesima edizione è prevista la partecipazione di 355 tra tiratori e tiratrici, 304 di fossa olimpica e 51 di skeet provenienti da 18 regioni. Alla gara parteciperanno tiratori che hanno conseguito risultati importanti nelle prove di coppa del mondo juniores di Sidney e di Suhl.
Ad ospitare la manifestazione l’ASD TAV Montecatini dell’indimenticato Bruno Rossetti e del figlio Gabriele, oro olimpico a Rio de Janeiro. La gara è valida anche come prova di qualificazione per i Campionati Italiani che si svolgeranno a settembre a Lonato del Garda.


Galleria Immagini

  • AL TIRO A VOLO SABATO E DOMENICA 21.22 LUGLIO IL CRITERIUM NAZIONALE SETTORE GIOVANILE


Pagina 1 di 6Primo   Precedente   [1]  2  3  4  5  6  Prossimo   Ultima