Mese Notizie - Quotidiano di Informazione sulla Valdinievole

News

NO Image:

TRAFFICO E LAVORI STRADALI

Pubblicato il 21 settembre, 2018

MONTECATINI TERME - Si comunica che nei giorni lunedì 24, martedì 25 e mercoledì 26 settembre p.v. viale Bicchierai, 1° tratto da Corso Matteotti a via Gorizia sarà chiuso al transito veicolare per lavori di riparazione della condotta gas metano.

I veicoli con peso complessivo fino a 2.5 t potranno raggiungere il viale Bicchierai utilizzando come percorso alternativo via Trieste (prima strada a sinistra verso nord dopo il semaforo, in direzione stazione Piazza Italia) svoltando a sinistra in via Redi (seconda traversa a sinistra di via Trieste) rientrando in viale Bicchierai per raggiungere il plesso scolastico “Chini” o le altre attività/abitazioni presenti in viale Bicchierai; è altresì possibile utilizzare anche il centro città ovvero da Viale Verdi svoltando in via Manzoni, per il tratto a nord, dopo la scuola “G. Chini”.

I bus turistici diretti in viale Bicchierai per lo scarico e carico bagagli e passeggeri potranno utilizzare gli stalli di sosta bus ubicati in Corso Matteotti (nei pressi dell’Hotel President) oppure lo stallo in viale Verdi o, transitando dalla via Manzoni, utilizzare gli stalli bus siti in via Marconi nei pressi di via della Salute.

L’Istituto scolastico Chini e l’ufficio Pubblica Istruzione sono già a conoscenza della chiusura e percorsi alternativi per raggiungere la scuola sia con mezzi privati che per il trasporto scolastico.


Si allega ordinanza n. 307 del 20/09/2018.

Area degli allegati



PIANTATA LA MAGNOLIA IN LARGO KENNEDY

Pubblicato il 21 settembre, 2018

MONTECATINI TERME - I tecnici di Euroambiente, gestori del verde pubblico in città, hanno provveduto questa mattina alla piantumazione della magnolia che è così la nuova protagonista al centro di Largo Kennedy, dopo il forzato abbattimento della palma infestata dal punteruolo rosso. La magnolia è stata gentilmente donata dai vivai Romiti di Pistoia e accettata dalla giunta con una delibera apposita.



NUOVA SEGNALETICA IN VIA BATTISTI

Pubblicato il 20 settembre, 2018

PESCIA - Da giovedi nuova segnaletica stradale in via Cesare Battisti a Pescia Divieto di sosta per tre giorni e qualche disagio possibile Arriva a conclusione un’altra operazione realizzata dalla precedente amministrazione Giurlani.

Infatti, con la realizzazione della nuova segnaletica stradale in via Cesare Battisti e una riorganizzazione complessiva dell’utilizzo degli spazi antistanti l’ospedale, si chiude un lavoro che era iniziato qualche tempo fa. Ottimizzando e sincronizzando gli interventi sulla linea telefonica e con la società Acque per eliminare perdite idriche e cattivo odore nella zona, la strada era stata alla fine riasfaltata e si attendeva l’opportunità di procedere a una nuova segnaletica e, contestualmente, a una più funzionale riorganizzazione degli spazi.

L’intervento è stato concordato dal sindaco Oreste Giurlani e i vertici della Asl e prenderà corpo a partire da giovedi 20 fino a sabato 22 Settembre 2018. Nel dettaglio si tratta di ridefinire la segnaletica tutta, con particolare attenzione ai posti riservati ai disabili, agli spazi per i mezzi di soccorso e delle forze dell’ordine. Il sindaco ha firmato un’ordinanza che stabilisce il divieto di sosta nella strada durante i tre giorni dei lavori.

“L’intervento è certamente importante, la circolazione non sarà interdetta ma i lavori potranno causare qualche rallentamento – commenta Oreste Giurlani- per oi avere una strada completamente dotata di adeguata e più razionale segnaletica. Ci scusiamo di questi piccoli disagi che servono però a migliorare la nostra città”.



PUNTERUOLO ROSSO, ABBATTIMENTO PALMA LARGO KENNEDY

Pubblicato il 12 settembre, 2018

MONTECATINI TERME - A seguito dei costanti sopralluoghi e monitoraggi a cui sono sottoposte le alberature cittadine è emersa la necessità dell’abbattimento della palma di Largo Kennedy: così ha ordinato la Regione Toscana al Comune di Montecatini. La prescrizione di misura fitosanitaria (ai sensi dell’articolo 35, comma 4 del D.Lgs 214/2005) è arrivata sulla base dell’infestazione da Punteruolo rosso della palma del genere Phoenix Rhynchophorus Ferrugineus Olivier che si trova appunto in largo Kennedy, tra corso Matteotti e viale Bicchierai e via Gorizia.

L’abbattimento avverrà nei prossimi giorni, come disposto dalla prescrizione regionale: l’operazione dovrà avvenire sotto la sorveglianza del Servizio Fitosanitario Regionale, così come avvenne in passato per simili esemplari di fronte all’Esselunga. Per la sua sostituzione e per la riqualificazione dell’intera aiuola saranno seguite le indicazioni degli agronomi.

Per le altre 40 palme esistenti sul territorio comunale continueranno le cure, i trattamenti e i controlli per la salvaguardia della loro salute.




MONTECATINI TERME - La Polizia Municipale ha denunciato all’Autorità Giudiziaria M.V. di 38 anni, di Monsummano, che nella mattinata di stamani ha causato un incidente stradale e poi si è dato alla fuga senza prestare soccorso.

L’incidente stradale è avvenuto nel centrale viale San Francesco dove un furgone ha violentemente urtuato un‘autovettura con a bordo una donna di 30 anni, in compagnia del proprio figlio di due anni.

L’autocarro si è dato subito alla fuga e la giovane donna ha chiesto l’intervento della Polizia Municipale che intervenuta sul posto ha iniziato le procedure di rilievo ed ha acquisito importanti elementi per consentire di rintracciare il fuggitivo.

Dalla centrale operativa del comando sono state diramate le ricerche dell‘ autocarro : poco dopo una pattuglia in servizio ha intercettato e intimato l’alt al veicolo ricercato.

All’inizio il conducente dell’autocarro ha negato qualsiasi addebito ma poi, dopo averlo identificato e ricondotto sul luogo del sinistro, è stato riconosciuto senza il minimo dubbio dalla controparte e da un’analisi dei danni presenti e compatibili sui veicoli.
A quel punto a M.V. non è rimasto altro che ammettere le proprie responsabilità.

Adesso l’uomo rischia pesanti sanzioni: infatti il reato di fuga prevede la reclusione da 6 mesi a tre anni e la sospensione della patente di guida da 1 a 3 anni.
L‘obbligo di fermarsi, dopo aver causato un incidente, scatta nei confronti di chiunque si allontana dal luogo del sinistro senza prestare soccorso o per chi si esime dal dare le proprie generalità e i dati del veicolo che conduce.

L’attuale giurisprudenza si è particolarmente inasprita per questa tipologia di reati: infatti secondo la Cassazione il reato di fuga si configura anche nei confronti di chi effettui sul luogo una sosta momentanea del tutto insufficiente alla sua identificazione e a quella del veicolo.
Si pensi al caso, preso in esame dalla Suprema Corte, del conducente che dopo lo scontro esce dalla macchina e, vedendo che l’altro automobilista è sostanzialmente in buone condizioni, se ne va. Il conducente è stato riconosciuto colpevole perche ha Il dovere di fermarsi sul luogo dell’incidente per una durata che si estende per tutto il tempo necessario all’espletamento delle prime indagini finalizzate all’identificazione del conducente stesso e del veicolo condotto.
Il commento del Comandante Domenico Gatto: Il mio plauso va agli agenti della PM che hanno operato durante il rilievo del sinistro stradale che con alto senso del dovere si sono adoperati prima di tutto nell’individuare l’autore di un reato e denunciarlo all’autorità Giudiziaria. Non bisogna dimenticare che l’identificazione dell’autore del sinistro stradale da parte della Polizia Municipale ha consentito di fornire, al conducente dell altro veicolo coinvolto nel sinistro, i dati necessari per iniziare la procedura del risarcimento del danno che altrimenti lo avrebbe costretto a una procedura molto complessa per recuperare le risorse per ripristinare il veicolo incidentato.



AL VIA DA LUNEDI’ I LAVORI A MONTECATINI ALTO

Pubblicato il 30 agosto, 2018

MONTECATINI TERME - Sarà allestito lunedì 3 settembre il cantiere per il via ai lavori a Montecatini Alto, nel tratto compreso tra la Funicolare e l’ex Albergo Paradiso: obiettivi ormai noti sono il consolidamento e la messa in sicurezza delle Mura. I lavori, della durata prevista di 120 giorni, fino al termine del 2018 in pratica, finanziati con oltre 300mila euro della Regione, consisteranno in una serie di interventi: verranno realizzate palificazioni interrate per diversi tratti della via Mura Grocco.

La palificazione sarà collegata nella sua sommità da un cordolo in cemento armato. Sarà anche ripristinata la “zanella” lungo il muretto di parapetto, e verrà consolidato il terrazzino panoramico con posa in opera di una ringhiera.

In quattro tratti della sottostante scarpata verranno installate reti di contenimento per la caduta superficiale di sassi, reti che da via Mura Grocco arriveranno fino alla sottostante via Vittorio Veneto.

Nell’effettuare i lavori e soprattutto nell’allestimento del cantiere, l’ufficio tecnico comunale e il direttore dei lavori hanno concordato di procedere con recinzioni mobili per occupare il minor spazio possibile e soprattutto il minor numero di stalli del parcheggio.

Occupando, e quindi chiudendo, una porzione della via Mura Grocco, la viabilità verrà modificata consentendo di raggiungere la zona dell’ex Quisisana (passando dal Carmine), e istituendo il senso unico in quella direzione da via Livi.




PESCIA - La giunta municipale di Pescia, nel corso dell’ultima seduta, ha approvato all’unanimità la proposta di calendario educativo per l’anno scolastico 2018-19 dell’asilo nido il Cucciolo. Il provvedimento, presentato dall’assessore alla pubblica istruzione Fiorella Grossi e che rispetta le ultime normative regionali in materia, prevede che l’attività di apertura del servizio con i bambini dell’asilo nido parta lunedì 3 settembre 2018 per terminare venerdì 28 giugno 2019, per un totale di 42 settimane + 5 giorni. L’asilo nido resterà chiuso per il ponte del 1 Novembre (1 giorno venerdì 2 novembre 2018), per le vacanze natalizie ( dal giorno 24 dicembre 2018 al giorno 4 gennaio 2019 compreso) , per il ponte di Carnevalino ( 2 giorni, lunedì 4 e 5 marzo 2019), per le vacanze pasquali (dal giorno giovedì 18 aprile al giorno martedì 23 aprile 2019), per il ponte del 1 maggio (2 giorni da giovedì 2 a venerdì 3 maggio 2019), con possibilità di ulteriori attività da concordarsi in una fase successiva



CONTROLLO DI VICINATO

Pubblicato il 20 luglio, 2018

MONTECATINI TERME - Prosegue il progetto Controllo del Vicinato, inaugurato nei mesi scorsi con il posizionamento dei primi cartelli in via Garibaldi, Cividale e Liguria. Oggi è partito il progetto e relativa segnaletica anche in via Dogali, traversa di via Marruota, ma altre strade si stanno organizzando in questo senso con l'obiettivo di accrescere il senso di sicurezza dei cittadini, con la prevenzione e l’aiuto delle persone residenti e “vigili”. Il progetto si coordinerà con il Pop Up, che domani venerdì 20 luglio (come annunciato martedì) avrà una giornata importante con il Sottoverga in festa al Parco di via Cividale. Nella foto il vicesindaco Rucco e la consigliera Biagini con il responsabile della sicurezza di Forza Italia, Marco Lucarelli, e Don Enzo del Corpus Domini.


Galleria Immagini

  • CONTROLLO DI VICINATO


LOTTA ALLE ZANZARE

Pubblicato il 13 luglio, 2018

MONTECATINI TERME - L’amministrazione comunale informa che tra la notte di lunedì 16 e martedì 17 luglio, salvo avverse condizioni meteorologiche, dopo le ore 24.00 sarà effettuato, mediante irrorazione di prodotto insetticida, il trattamento di disinfestazione adulticida contro le zanzare. Il prodotto utilizzato non è tossico per persone o animali domestici ma, a scopo puramente cautelativo, si invita la cittadinanza a non lasciare panni stesi e, per chi abita a piano terra, a tenere chiuse le finestre durante l’intervento. Il trattamento sarà eseguito dalla ditta NUOVA SA.CA SRL ed interesserà in particolare le zone con maggiore presenza di verde (pineta termale, giardini pubblici, aiuole cittadine, strade con presenza di piante pubbliche ecc.). Per ulteriori informazioni contattare il Settore Ambiente del Comune di Montecatini Terme ai seguenti numeri 0572 - 918 604/627. Del programma della lotta contro le zanzare, si ricorda che precedentemente è stato eseguito un trattamento antilarvale, consistente nella introduzione di prodotti larvicidi nelle griglie e caditoie presenti su suolo pubblico, eseguito ad intervalli regolari a partire dalla metà del mese di Maggio. L’adozione di comportamenti corretti aiuta notevolmente la buona riuscita del piano di lotta contro le zanzare.
Si invita, pertanto, a: non abbandonare contenitori che possano raccogliere acqua piovana; svuotare sempre gli annaffiatoi e i sottovasi; mantenere le grondaie libere da ogni ostruzione; tenere pulite fontane e vasche ornamentali; ricorda che la zanzara tigre ha un raggio di volo di 30-50 metri, quindi nasce e molesta nel nostro territorio di residenza, nel quale occorre cercare di evitare ristagni di acqua.


Galleria Immagini

  • LOTTA ALLE ZANZARE



BUGGIANO - Rimarrà chiusa al traffico fino al 15 luglio per lavori in corso via Cesare Battisti. La strada sarà chiusa dall’innesto con via Cessana fino all’incrocio con via Provinciale Colligiana. I lavori riguardano la totale asfaltatura della strada e la realizzazione di nuovi marciapiedi. Oltre a questo, sempre sulla strada, è prevista la verifica dell’attuale sistema di condutture e la realizzazione di tratti di tubazione attualmente inesistenti allo scopo di migliorare lo smaltimento delle acque meteoriche. In cantiere anche una nuova linea per l’impianto d'illuminazione con l'inserimento di tre nuovi pali. A partire dal 15 luglio fino al termine dei lavori la strada verrà poi riaperta con il senso unico alternato. Qualche disagio sarà poi possibile anche in via Santa Maria che per tutta la settimana sarà percorribile soltanto in direzione nord a causa dei lavori di manutenzione alla Caserma dei Carabinieri. I lavori, dall’importo di circa 40mila euro, riguardano la sostituzione totale della copertura dello stabile.



Pagina 1 di 14Primo   Precedente   [1]  2  3  4  5  6  7  8  9  10  Prossimo   Ultima